Santanchè boccia Sergio Sylvestre: "Inaccettabile sbagliare Inno"

webinfo@adnkronos.com

"L’inno nazionale non è una canzone qualsiasi, incarna una Nazione, le sue tradizioni, le persone che per difenderla hanno dato la vita". E' il tweet con cui Daniela Santanchè si esprime sulla performance di Sergio Sylvestre. Il cantante si è esibito ieri allo stadio Olimpico eseguendo l'inno di Mameli. Sylvestre ha esitato durante l'esecuzione, dando l'impressione di aver dimenticato i versi. Sui social, da ieri sera, #sergiosylvestre svetta tra le tendenze, con messaggio di chi critica l'artista e chi lo difende. "Dire che è inaccettabile che #SergioSylvestre (forse scelto perché nero, razzismo al contrario) ne sbagli le parole,non è razzismo, ma decenza", scrive Santanchè.