Sant'Anna Stazzema, Moavero: omaggio vittime, mai più nazifascismo -3-

Dmo

Roma, 12 ago. (askanews) - "Dovremmo esserne più consapevoli e impegnarci per consolidare e completare l'opera, consci della sua potenziale fragilità, specie se si risvegliano fantasmi foschi del passato o velleitarismi separatisti".

Ma l'attuale "Unione Europea ha senz'altro bisogno di riforme: profonde e funzionali all'efficacia della sua azione. Inoltre, i governi degli Stati membri devono ritrovare la capacità e la volontà politica di essere davvero solidali e di condividere oneri e responsabilità. I fattori che stanno fiaccando l'Unione sono tanti: meccanismi istituzionali invecchiati, eccessi burocratici e regolatori, ripercussioni negative del minor peso europeo nel mondo globalizzato e della recente grande crisi economica, dissapori e nazionalismi di ritorno".(Segue)