Santiago brucia, violenti scontri in Cile: a fuoco negozi e metro

Santiago brucia, violenti scontri in Cile: a fuoco negozi e metro

Santiago, 29 ott. (askanews) – Santiago brucia. La capitale del Cile è stata di nuovo teatro di violente proteste contro il governo. Le immagini mostrano una stazione della metropolitana andare a fuoco; sono state appiccate fiamme anche in diversi altri punti della città, vicino ad un hotel e un centro commerciale. I manifestanti si sono scontrati più volte con la polizia, sotto accusa per la violenza con cui sta gestendo le rivolte di piazza.

Non sono bastate dunque le azioni intraprese dal presidente Sebastian Pinera che ha tolto il coprifuoco, annullato lo Stato d’emergenza, messo in atto un rimpasto del governo e annunciato nuove riforme sociali.