Santori (Sardine): "Non voterò per il Pd"

webinfo@adnkronos.com

"Non capisco perché ci chiediate sempre del Pd, come se fossimo separati alla nascita. Noi abbiamo fatto una festa incredibile, uno spettacolo degno di questo nome, ed eravamo in 40mila in piazza". A parlare è Mattia Santori, leader delle Sardine, in collegamento con 'diMartedì' (Ascolta). Poi, di fronte alla sollecitazione del giornalista Pietro Senaldi che gli chiede per chi voterà domenica, Santori dice: "Io penso che il voto debba essere segreto. Non voterò per il Pd ma questo non significa che debba giustificare a qualcuno per quale lista voto".