Santoro (CdS): Italia paese opere incompiute, sono ben 647

red/rus

Roma, 21 set. (askanews) - Il presidente aggiunto del Consiglio di Stato Sergio Santoro aprendo la tavola rotonda sulla gestione delle opere pubbliche ha ricordato quante e quali sono le opere incompiute "l'Italia è il Paese delle opere incompiute, sono ben 647 costate 4 miliardi e ne richiedono altri 1,5 di euro, pari a 166 euro per ogni famiglia italiana.

Il primato spetta alla Sicilia con 162 opere. In Calabria la diga di Gimigliano, la più grande d'Europa. In Basilicata la ferrovia Ferrandina-Matera. Nel centro Italia, la maglia nera spetta all'Abruzzo con 31 opere incompiute di cui 18 solo a Pescara. La Capitale dello spreco resta il Lazio con 45 incompiute, tra cui a Roma "la città dello sport" di Tor Vergata dell'archistar Calatrava iniziata nel 2005 e ferma al 16% della realizzazione. Le opere che restano sospese sono tantissime; è evidente che non c'è solo la Tav ma bisogna affrontare il tema nel suo complesso".(Segue)