Sanzionato per caporalato un imprenditore nel Leccese

Cro/Ska

Roma, 22 ago. (askanews) - La task force "anticaporalato" e i carabinieri di Lecce e di San Cesario di Lecce hanno arrestato un uomo di San Cesario di Lecce perché impiegava quattro lavoratori senza sottoportli a preventive visite mediche, due lavoratori in nero e un lavoratore straniero senza permesso di soggiorno per lavoro. Le autorità hanno adottato un provvedimento di sospensione della attività imprenditoriale ed hanno contestato all'uomo violazioni amministrative per 9.500 euro multandolo con un'ammenda di 4.912 euro.