Sanzioni Russia, Berlusconi: "Addolorato ma mia linea è quella Ue-Occidente"

(Adnkronos) - Sulle sanzioni nei confronti della Russia ''non posso scostarmi dalle posizioni del governo, dell'Ue, degli Usa e di tutto l'Occidente, ma sono molto deluso e dispiaciuto perché la Russia, invece di entrare nella Ue, ha rafforzato il totalitarismo comunista della Cina. Sono molto addolorato per questo". E' quanto ha detto Silvio Berlusconi, ospite di 'Porta a Porta'.

''Non vedo nessuna perdita economica'' per Putin ''da qui in avanti''. Mosca, ha assicurato il Cavaliere, ''è assolutamente in grado'' di resistere alle sanzioni e al tetto per il prezzo del gas ''perché sono molto aumentate le richieste di gas, petrolio e carbone da parte di Cina e India''.