Sanzioni Usa a Nord Stream 2, Mosca: ora proibiranno di respirare

Orm

Roma, 21 dic. (askanews) - "Uno Stato con un debito da 22mila miliardi di dollari impedisce a Paesi solvibili di sviluppare un settore reale della loro economia": così la portavoce del ministero russo degli Esteri, Maria Zacharova, dopo la firma del presidente Usa Donald Trump per le sanzioni volute dal Congresso contro i costruttori del gasdotto russo-tedesco Nord Stream 2.

"Tra un po esigeranno che si smetta di respirare. E molti obbediranno", ha ironizzato la portavoce in un post su Facebook.(Segue)