Saranno beati 13 nuovi martiri uccisi in Spagna e Guatemala

Ska

Città del Vaticano, 24 gen. (askanews) - La Chiesa avrà 13 nuovi Beati. Papa Francesco, ricevendo ieri il cardinale Angelo Becciu, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, ha autorizzato il Dicastero a promulgare i Decreti riguardanti il riconoscimento del martirio dei Servi di Dio Benedetto di Santa Coloma de Gramenet (al secolo Giuseppe Doménech Bonet) e 2 Compagni, dell'Ordine dei Frati Minori Cappuccini, uccisi in odio alla fede, durante la guerra civile in Spagna, fra il 24 luglio e il 6 agosto 1936, e dei Servi di Dio Giuseppe Maria Gran Cirera e 2 Compagni, sacerdoti professi dei Missionari del Sacratissimo Cuore di Gesù, e 7 Compagni laici, uccisi in odio alla fede in Guatemala tra il 1980 e il 1991.