Sardegna: aggiudicate rotte da Olbia a Linate e Fiumicino

Cro/Ska

Roma, 12 mar. (askanews) - "La proroga della continuità aerea dopo il 17 aprile da e per la Sardegna rappresenta, soprattutto nell'attuale momento di criticità e incertezza, il segnale inequivocabile di una prospettiva di ottimismo per la nostra economia e per il nostro diritto alla mobilità". Lo afferma il presidente della Regione, Christian Solinas, dopo la formalizzazione dell'aggiudicazione delle rotte aeree da Olbia verso Milano-Linate e Roma-Fiumicino.

Gli uffici dell'Assessorato regionale dei Trasporti hanno infatti appena comunicato ad Alitalia, Enac e Ministero dei Trasporti l'esito formale dell'aggiudicazione delle rotte da Olbia verso Milano-Linate e Roma-Fiumicino.

La scadenza per la presentazione delle offerte era stata fissata per il giorno 11 marzo alle ore 13 ed entro tale termine è pervenuta una sola offerta valida per entrambe le rotte.

A seguito della pubblicazione del decreto n.87/2020 del ministro dei Trasporti, gli uffici dell'Assessorato regionale dei Trasporti avevano immediatamente attivato la procedura di emergenza, prevista dalla normativa europea.

"La riapertura imminente dell'aeroporto di Olbia potrà adesso rendere effettiva la continuità aerea con le rotte principali che consentono la piena mobilità dei sardi una volta superata l'emergenza sanitaria", ha commentato l'assessore regionale dei Trasporti, Giorgio Todde.