Sardegna, a Monte Urpinu presto un grande parco urbano

Red/Gca

Roma, 9 giu. (askanews) - Un altro passo importante verso la realizzazione a Monte Urpinu di un grande parco urbano e del Polo ambientale regionale. Cos gli assessori regionali degli Enti locali, Quirico Sanna, e della Difesa dell'Ambiente, Gianni Lampis, nel corso di una conferenza stampa stamattina a Cagliari, hanno presentato i lavori avviati dall'Agenzia Forestas per la manutenzione e il miglioramento del verde nell'area dell'ex 68 Deposito carburanti, dismesso dall'Aeronautica militare e acquisito dalla Regione nel 2007. "Stiamo portando avanti un'opera fortemente voluta dalla Giunta Solinas", ha sottolineato l'assessore Sanna, "ottimizzando l'uso degli immobili regionali e restituendo alla citt e alle famiglie un grande polmone verde che comprender anche una parte del parco dell'ospedale Binaghi, sempre di propriet regionale, e un'altra area della Marina militare. Tutto questo patrimonio stato dimenticato per tredici anni, noi ora lo vogliamo riqualificare e valorizzare in tempi brevi". Nell'area dell'ex Deposito carburanti sono anche presenti fabbricati militari per oltre 60mila metri cubi, che saranno interessati da successivi interventi di ristrutturazione e rappresentano veri e propri monumenti di archeologia industriale che la Regione vuole rendere fruibili al pubblico.