Sardegna, Murgia: subito confronto su crisi cimice asiatica

Red/Cro/Bla

Roma, 31 gen. (askanews) - "Convocherò a brevissimo un tavolo di confronto per decidere le strategie di prevenzione e contrasto alla diffusione della cimice asiatica". Lo dichiara l'assessore regionale dell'Agricoltura della Sardegna, Gabriella Murgia, rispondendo tempestivamente alle preoccupazioni espresse dalle Università e dalle organizzazioni agricole per i rischi derivanti dalla presenza dell'Halyomorpha halys, una specie di insetto che ha dimostrato un'elevata capacità di diffusione nel Mediterraneo attaccando in particolare le coltivazioni arboree ma anche numerosi vegetali coltivati e spontanei.

"La situazione è monitorata - aggiunge l'esponente della Giunta Solinas - e non è il caso di generare allarmismi. L'incontro che sto programmando è la prima risposta che voglio dare alle istanze dei rappresentanti del mondo agricolo sardo che hanno chiesto l'intervento delle Istituzioni in difesa preventiva delle colture del territorio regionale e per favorire il mantenimento della capacità produttiva del settore ortofrutticolo in una situazione di particolare difficoltà".