Sardegna: ragazza, 'durante lo stupro di gruppo ridevano, sentivo le loro mani ovunque' (2)

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Le violenze di gruppo sarebbero durate circa un'ora. Poi le due giovani, ancora nude, sono scappate e hanno raggiunto la strada dove un gruppo di ragazzi, che erano lì, le hanno aiutate a recuperare i loro oggetti e i vestiti in spiaggia. "Se gli aggressori non fossero stati in gruppo", la ragazza ha raccontato agli inquirenti, sarebbe riuscita "a reagire e a difendersi". "E' stato soprattutto il numero del gruppo" a farle sentire di non avere "vie d'uscita" e farla "prendere dal panico".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli