Sardegna, scomparsa ragazza di 18 anni

sardegna scomparsa ragazza

Momenti di grande tensione a Samugheo, comune di quasi 3mila abitandi in provincia di Oristano, in Sardegna. Fortunatamente tutto si è concluso per il meglio. Martedì 10 Settembre 2019 era scomparsa una ragazza di 18 anni, Claudia Caddeo, residente nel centro del Mandrolisai. Stando a quanto riportato dal sito fanpage.it, l’ultima volta Claudia era stata vista ad Oristano. Subito era stata diffusa la sua descrizione: magra e di bassa statura, con i capelli lunghi castani, solitamente vestita di nero. Le ricerche erano iniziate immediatamente.

Carolina Vacca, la madre della giovane, ha vissuto momenti di grande apprensione, pensando a tutto ciò avrebbe potuto passare la figlia e al perchè abbia fatto perdere le sue tracce. “Chiedo a chiunque dovesse vederla” – disse la madre subito dopo la scomparsa- “di contattare o me o i Carabinieri. La stiamo cercando in tutta la Sardegna. A Claudia, se ha modo di leggere queste parole, dico di tornare a casa, noi l’aspettiamo”.

Sardegna, scomparsa ragazza di 18 anni

La donna continuò a dare informazioni sulla scomparsa della figlia al sito Casteddu Online. “Non aveva i documenti e il suo cellulare risulta spento. Figlia mia, ritorna a casa, facci avere tue notizie. Ho già avvisato i carabinieri, tutti la stanno cercando”.

Nella tarda serata di ieri, il lieto fine. Dopo due giorni di assordante silenzio, Claudia si è messo in contatto con una zia rassicurando tutti sulle sue condizini. Poi ha riabbracciato la madre, la quale, ha spiegato che “Sta bene e si trova a casa di amici”.