Sardi nel mondo: riconosciuto circolo in Polonia, sede a Varsavia

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 19 dic. (askanews) - La Regione Sardegna amplia la rete dei Circoli dei Sardi nel mondo con l'obiettivo di rafforzare il legame identitario con l'Isola e promuovere la cultura e l'immagine della Sardegna. Su proposta dell'assessore regionale del Lavoro, Formazione e Cooperazione Sociale, Alessandra Zedda, la Giunta regionale ha approvato la delibera con la quale viene attribuito il riconoscimento all'Associazione denominata "Shardana" come Circolo dei Sardi in Polonia, con sede a Varsavia. Prosegue così il processo avviato dall'assessorato di istituzionalizzare le comunità dei sardi nel mondo che attualmente contano oltre 120 Circoli.

"Gli emigrati all'estero sono i nostri più grandi ambasciatori in quanto contribuiscono con le loro competenze, professionalità e passione a promuovere l'immagine della nostra Isola, anche attraverso le molteplici attività che svolgono con impegno e sacrificio - ha commentato l'assessore Zedda - Grazie a loro si custodiscono e diffondono le nostre tradizioni culturali, storiche e quelle legate all'enogastronomia, facendo conoscere i nostri prodotti di eccellenza nei Paesi nei quali si sono radicati".