Sardine a Bologna: di nuovo in piazza per l’Emilia Romagna

sardine a bologna

Domenica 19 Gennaio 2020 le sardine torneranno in piazza a Bologna per un grande evento dedicato all’Emilia Romagna. Questa volta vogliono fare le cose in grande: per questo hanno deciso di raccogliere 50 mila euro per la manifestazione.

A differenza degli eventi organizzati in passato, il 19 Gennaio sarà presente un grande palco per ospitare gli artisti che animeranno l’evento. La manifestazione si svolgerà ad una settimana esatta dalle elezioni regionali ma, secondo il credo delle sardine, non sarà di carattere espressamente elettorale, ma dedicato “all’Emilia Romagna, alla sua cultura e al suo saper coniugare benessere e solidarietà, dialogo e ascolto”.

Sardine a Bologna: in piazza per l’Emilia Romagna

Ecco spiegata la scelta del palco: vuole essere un salto di qualità rispetto al passato, in cui ci sarà la possibilità di vedere l’esibizione di diversi artisti (l’annuncio di chi suonerà è previsto nei prossimi giorni). E per montare il palco, l’impianto audio, ripulire la piazza e documentare l’iniziativa, le Sardine hanno lanciato una raccolta fondi. L’inizio è per lunedì 23 Dicembre 2019; la fine sarà 16 gennaio 2020. Chiunque potrà donare una somma andando sulla piattaforma Ginger (Gestione Idee Nuove e Geniali in Emilia-Romagna) da parte della neonata associazione 6000 sardine E.T.S.

Questa volta la manifestazione, si svolgerà in Piazza VIII Agosto, più capiente di Piazza Maggiore e più facilmente raggiungibile dalla stazione e dall’autostazione. Gli artisti di fama nazionale parteciperanno a titolo volontario e l’evento, ovviamente, sarà totalmente gratuito.