Sardine di Ravenna supera quota 12.000: scontro a distanza con Salvini

sardine ravenna

La pagina ufficiale delle Sardine di Ravenna ha sfondato i 12.000 iscritti: nella giornata di giovedì 5 dicembre dalle ore 19 partirà un duello a distanza contro Matteo Salvini. Infatti, mentre nel piazzale della Darsena si riuniranno le Sardine; a 800 metri di distanza, in Via Gioacchino Rasponi (angolo Piazza Kennedy), Salvini inaugurerà la sede provinciale della Lega. Uno scontro a distanza diviso soltanto dalla stazione e dei capanni di Piazza del Popolo.

Ravenna: scontro Sardine-Salvini

Lo attendono da gironi il momento di scontro a distanza con Matteo Salvini. Nella giornata di oggi, giovedì 5 dicembre, infatti, alle ore 19 si riuniranno nel piazzale della Darsena a Ravenna le Sardine. Poco distante, nello stesso momento, Salvini inaugurerà la sede provinciale della Lega. Gli organizzatori dell’evento, infatti, hanno voluto fare in modo che le due occasioni coincidessero, posticipando il raduno dal 4 al 5 dicembre.

Sulla pagina Facebook Sardine di Ravenna gli amministratori contano oltre 12.000 adesioni e scrivono: “Manifestiamo per una politica che non incoraggi l’odio, che non sottoponga le persone a vile discriminazione sulla base della loro etnia, genere, orientamento sessuale e religione”. Una politica “che non si avvalga del sensazionalismo mediatico, che non sia corrotta, approssimativa e manipolatrice”. Le Sardine scenderanno in piazza “per una politica che sia giusta, inclusiva, ricca in contenuti, dove il dialogo sia stimolante e i toni sempre rispettosi. Dove il politico non si senta privilegiato per i benefici derivanti dalla sua carica, ma sia responsabile ed umilmente grato per l’onore di rappresentanza conferitogli democraticamente dalla popolazione”. “Manifestiamo per una politica che investa senza riserve nella cultura, perché comprende che l’unica cosa che dà prospettiva ad una Nazione è l’educazione dei propri cittadini, e nel lavoro, perché dona dignità alle persone”.