Sardine a Livorno: “Dobbiamo riempire la piazza”

sardina livorno

Il movimento “La Toscana non si lega” ha organizzato per la giornata di oggi un flashmob secondario rispetto al grande raduno organizzato a Firenze in occasione della visita di Matteo Salvini. L’appuntamento di Livorno sarà lo stesso giorno alla stessa ora di quello di Firenze e servirà da punto di ritrovo per tutti coloro che non potranno raggiungere il capoluogo.

Sardine a Livorno: il flashmob

Dopo il riconoscimento dell’evento sulla piattaforma nazionale, le Sardine livornesi annunciano che il flash mob a Livorno si farà in contemporanea a a Firenze, sabato 30 novembre alle 18.30 in piazza della Repubblica. Sono già 3800 le adesioni su Facebook. Dobbiamo riempire la piazza aiutiamoci, diamo un sostegno ai ragazzi che saranno a rappresentarci a Firenze. Non tutti potremo essere là, ma anche da Livorno facciamo sentire alta la nostra voce, perché #Livornononsilega, Livorno c’è” hanno scritto gli organizzatori in una nota. L’evento è organizzato, come quello di Firenze, nella giornata della visita in Toscana di Matteo Salvini.

L’appello a partecipare

Nella nota diramata per promuovere l’evento livornese, gli organizzatori hanno voluto fare leva sulla paura degli italiani: “Con la paura vincono i fascismi, con la paura si difendono i diritti. Saremo talmente tanti che Firenze non basterà e, anche se saranno meno, le piazze non saranno vuote. Vogliamo dare il massimo sostegno all’iniziativa fiorentina, ma non tutti potremo partire, e come nelle grandi partite tutti si uniscono virtualmente anche se lontani. Noi livornesi, che con il cuore saremo a Firenze, manderemo il nostro messaggio di solidarietà contro ogni forma di fascismo, violenza e limitazione dei diritti, senza bandiere. Vi aspettiamo“.