Sardine, Santori: "Abbiamo dato lezione di stile alla politica"

webinfo@adnkronos.com

"Volevamo dare una lezione di stile alla politica e in qualche modo ci siamo riusciti". Sono le parole di Mattia Santori, fondatore e leader delle Sardine, a Che tempo che farà. "Abbiamo cercato di scomparire, ma non ci siamo riusciti. Sapevamo che sarebbe stato un momento mediaticamente molto forte, ma per noi era importantissimo tornare a dare attenzione alla dimensione nazionale", dice riferendosi alla dimensione del movimento dopo l'exploit delle ultime settimana. "Abbiamo scoperto la potenza dell'immagine. Abbiamo lavorato molto con le immagini, non abbiamo riflettuto sulla potenza di un'immagine che ha completamente distorto quello che è successo quella giornata, il nostro ruolo, il motivo di quell'incontro", aggiiunge. 

"La gentilezza abbiamo cercato di renderla parte della nostra rivoluzione. Sia a partire dalle parole, abbiamo trovato tanti interlocutori, è stato anche un bene per i social media, avere un'invasione di parole, non di odio, ma di rispetto", prosegue.