Sardine, Santori: proposta di organizzazione a inzio marzo

Voz

Roma, 12 gen. (askanews) - Nel movimento delle Sardine si punta a "arrivare a fare una proposta di organizzazione a inizio marzo, per comunicare meglio e dare un messaggio più potente, dare delle linee guida e decidere se darsi dei referenti e iniziare a capire una linea politica e diplomatica". Lo ha affermato il leader delle sardine, Mattia Santori, durante la trasmissione "Mezz'ora in più" su Rai 3 con Lucia Annunziata. "Non abbiamo ancora una data, l'8 marzo, essendo un movimento femminile, non sarebbe male", ha aggiunto.

"Niente di nuovo in realtà, allo spin time a Roma abbiamo definito un calendario, abbiamo detto che dopo il voto in Emilia e Calabria di sarebbe aperta la terza farse, il ritorno a una dimensione nazionale. Sappiamo che siamo in debito verso il resto d'Italia, con un fenomeno che volenti o nolenti è diventato nazionale - ha spiegato Santori -. E' un bilancio che verrà dopo il mese di febbraio. Ci prendiamo febbraio per dialogare con i territori e arrivare a fare una proposta di organizzazione a inizio marzo".