Sardine, Sergio: "A causa delle minacce non lavoro più"

webinfo@adnkronos.com

"A causa delle minacce che ho ricevuto mi è stato consigliato di non lavorare più". A parlare è Sergio Echamanov, attivista 21enne di San Pietro in Casale, finito oggetto di un video di Matteo Salvini. Il giovane ne parla in un video pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale delle Sardine in cui compare anche Mattia Santori, leader del movimento, che attacca: "Sergio rischia di perdere il lavoro se non lo ha già perso perché le solite buffonate di Salvini portano altri buffoni a scatenare nella vita reale un sacco di odio".  

Daspo Social, la proposta delle sardine 

"Anche il mio avvocato mi ha consigliato di non lavorare", spiega Sergio che, visibilmente emozionato, aggiunge: "È un periodo un po' difficile per me, ringrazio le Sardine che mi stanno aiutando tanto. Ci vediamo il 19 gennaio in piazza".