Sassari, 67enne sperona un camioncino poi si sottopone al tampone in stato di ebbrezza

·1 minuto per la lettura
Sassari incidente
Sassari incidente

Accade a Telti in provincia di Sassari in Sardegna dove un uomo di 67 anni in stato di ebbrezza è stato accusato di aver causato incidente poco prima di recarsi al centro tamponi per sottoporsi allo screening del Covid-19.

Le contestazioni delle forze dell’ordine presentate all’uomo sono state guida in stato di ebbrezza e omissione di soccorso. Stando a quanto riportano prime informazioni sull’incidente avvenuto nella mattinata di mercoledì 14 aprile, l’uomo a bordo di una Fiat Punto avrebbe tamponato un camioncino, il cui impatto avrebbe causato al conducente del camioncino delle contusioni, mentre le ferite non sarebbero gravi. L’anziano invece non si sarebbe fermato mancando di soccorrrere l’uomo.

Sassari, accusato di aver causato un incidente: la vicenda

Una storia che ha dell’incredibile quella accaduta a Telti in provincia di Sassari dove un anziano di 67 anni è stato accusato di aver causato un incidente ai danni di un camioncino, recandosi in seguito al centro tamponi visibilmente ubriaco. L’incidente stando a quanto appreso è avvenuto nella mattina di mercoledì 14 aprile. Nell’impatto, provocato dal 67enne alla guida di una Fiat Punto, il camionista sarebbe fuoriuscito dall’abitacolo finendo in carreggiata.

Il pensionato invece non si sarebbe fermato omettendo il soccorso nei confronti del camionista che nel frattempo avrebbe riportato ferite non gravi e delle contusioni. Al rientro nella propria abitazione l’uomo è stato condotto dalla Polizia per effettuare gli accertamenti del caso durante i quali sarebbe risultato all’alcool test.