Sassari, manutenzione Rio Giuncheddu: indagati 4 dirigenti Comune

Red/rus

Roma, 29 lug. (askanews) - I Carabinieri del Noe di Sassari coordinati dalla Procura della Repubblica di Sassari, al termine di indagini, relative a fenomeni di dissesto idrogeologico nella valle "Gioscari/Sette Funtane", con frequenti esondazioni di piena del Rio Giuncheddu, che provocavano l'allagamento di vaste aree di terreno coltivate a frutteto, i cui proprietari avevano presentato esposti e denunce all'Autorità, hanno notificato l'avviso di conclusione indagini e informazione di garanzia, emesso dalla citata Autorità Giudiziaria a carico di quattro Dirigenti del Comune di Sassari.

L'ipotesi accusatoria, spiega una nota del Noe dei Carabinieri, è quella di aver omesso la realizzazione di lavori di manutenzione idraulica del Rio Giuncheddu, facendo persistere il pericolo di inondazione dei terreni coltivati situati a fondo valle. I fatti contestati si sono verificati dal maggio 2014 al marzo 2019.