Sassari, ragazza trovata morta nella sua camera: Francesca aveva 19 anni

ambulanza
ambulanza

Dramma in Sardegna, dove la 19enne Francesca Corda, studentessa universitaria della facoltà di lettere, è stata trovata morta nella sua camera da letto dalle sue coinquiline. La tragedia è avvenuta nella casa di Sassari in cui Francesca viveva in affitto con alcune altre studentesse.

Sassari, ragazza trovata morta nella sua camera: Francesca aveva 19 anni

La giovane Francesca Corda era originaria di Alà dei Sardi, ma si era trasferita a Sassari, una delle città più grandi della Sardegna, per frequentare l’università alla facoltà di lettere. La ragazza era tornata nella casa alle prime ore della mattina e si era chiusa nella propria stanza. Verso l’ora di pranzo, le sue coinquiline sono andate a chiamarla, e hanno fatto la tragica scoperta. Francesca era già morta.

L’intervento dei soccorsi e l’ultimo saluto del sindaco

Le coinquiline di Francesca hanno chiamato immediatamente i soccorsi, giunti prontamente sul posto con un’ambulanza, ma per la studentessa non c’è stato nulla da fare. Secondo le prime informazioni che traspaiono pare che la ragazza sia stata colta da un improvviso malore nel sonno: non aveva alcuna malattia pregressa. Il sindaco della città Francesco Ledda ha mandato un ultimo saluto a Francesca: “Siamo vicini alla famiglia di Francesca. Non abbiamo parole che possano alleviare il dolore dei familiari per una morte così assurda di una diciannovenne.”