Sassari, vigile del fuoco muore durante intervento di messa in sicurezza

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Un vigile del fuoco, Tonello Scanu, 54 anni, è morto durante un intervento per la messa in sicurezza di un palo pericolante della linea elettrica, a Nulvi, in provincia di Sassari. Sono in corso gli accertamenti per stabilire le cause dell'incidente.

"E' con grande dolore che la famiglia dei Vigili del Fuoco chiude questo anno. Il Capo Dipartimento Laura Lega e il Capo del Corpo Fabio Dattilo si stringono intorno alla famiglia e ai colleghi di Tonello" è il messaggio di cordoglio dei Vigili del Fuoco.

Profondo cordoglio dal Dipartimento della Protezione Civile. "Nel porgere le più sentite condoglianze ai familiari per la grave perdita - si legge in una nota - il Capo del Dipartimento, Angelo Borrelli, rinnova la stima e la gratitudine per tutti coloro che quotidianamente contribuiscono alla tutela del territorio e soprattutto alla salvaguardia di vite umane anche a rischio della propria".

Ha espresso il cordoglio alla famiglia del vigile del fuoco la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese. “Sono vicina a tutte le donne e gli uomini del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco - dichiara Lamorgese - per la gravissima perdita di un collega in servizio, ringraziandoli ancora una volta per la loro preziosa attività a servizio dei cittadini nelle diverse emergenze sui territori, che svolgono con professionalità e sacrificio, anche mettendo a rischio la loro incolumità personale".