Sassoli: Bettini (Pd), 'un amico vero, un politico appassionato e gentile'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 11 gen (Adnkronos) – "Se n'è andato un amico vero. Un formidabile giornalista, un uomo colto e curioso, un politico appassionato e gentile. David Sassoli è stato un dirigente popolare e amato". Lo scrive su Facebook Goffredo Bettini.

"Al Parlamento Europeo, per cinque anni, abbiamo lavorato uno accanto all'altro, legati da una profonda solidarietà e da una intesa ideale e di valori: entrambi convintissimi della necessità dell'Europa e di una Europa diversa. Ha speso tutte le sue energie in quel Parlamento, di cui alla fine è diventato Presidente. Con pieno merito e con risultati di grande rilevanza. Eppure, mai, i suoi confini sono rimasti dentro le istituzioni", prosegue Bettini.

"Girava l'Italia, gli piacevano le assemblee e i comizi in piazza, il rapporto con le compagne e i compagni, i momenti di convivialità, che rendeva sempre caldi con il suo sorriso aperto e contagioso. Un cattolico nel profondo dell'anima e, per questo, intransigente e radicale nella difesa dei lavoratori, degli ultimi, degli offesi e degli indifesi", scrive ancora il dirigente del Pd.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli