Sassoli: Gelmini, 'perdiamo figura che ha inorgoglito il Paese'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 11 gen.(Adnkronos) – "La prematura scomparsa del presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, mi addolora profondamente, e colpisce al cuore tutto il mondo politico e istituzionale nazionale e comunitario". Lo dice Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie.

"Sassoli, dopo una grande carriera da giornalista, aveva scelto la politica e aveva scelto l’Europa come suo primario impegno per la collettività. In questi anni, a prescindere dagli schieramenti di appartenenza, si era fatto apprezzare per il suo equilibrio, per il suo stile, per il suo anteporre il dialogo e il confronto ad ogni possibile divergenza", prosegue.

"Lo avevo incontrato qualche mese fa a Bruxelles in occasione di una mia missione istituzionale, avevo trovato un uomo entusiasta del suo lavoro, intento a contribuire alla rinascita del continente in questi anni bui di pandemia e di difficoltà economiche. Con la morte di Sassoli perdiamo una figura che ha inorgoglito il nostro Paese. Sincero cordoglio alla sua famiglia”, conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli