Sassoli: premio Sacharov a Tohti detenuto per difesa uiguri in Cina -3-

Dmo

Roma, 18 dic. (askanews) - "Il Parlamento europeo chiede la sua liberazione immediata e incondizionata", ha chiesto il presidente dell'Europarlamento. "Nell'attesa della liberazione di Ilham Tothi, rivolgiamo il nostro pensiero a lui, ai suoi familiari e a tutti coloro i quali sono purtroppo in carcere con lui".

"Vorrei altresì ricordare la sorte dei vincitori delle scorse edizioni del premio, che sono attualmente in carcere e sono perseguitati per aver difeso i diritti umani e le libertà fondamentali, e talvolta persino per il semplice fatto di aver vinto il premio: Nasrin Sotoudeh (Iran), Raif Badawi (Arabia Saudita), le "Damas de Blanco" (Cuba), vari membri dell'opposizione democratica in Venezuela e Asmaa Mahfouz (Egitto). Pertanto, questo Parlamento esorta l'Alto rappresentante ad adottare tutte le misure necessarie, nei suoi contatti con i paesi interessati, per ottenere la liberazione e la cessazione della persecuzione dei vincitori del premio Sacharov. Tale richiesta è estesa anche agli Stati membri dell'UE, nel quadro delle loro relazioni bilaterali con tali paesi, al fine di parlare con una sola voce nel trasmettere i valori comuni dell'UE e difendere i diritti umani e le libertà".