Sassoli: premio Sacharov a Tohti detenuto per difesa uiguri in Cina

Dmo

Roma, 18 dic. (askanews) - "Oggi assegniamo il premio Sacharov per la libertà di pensiero al professor Ilham Tohti, che non può essere qui con noi essendo detenuto in carcere dal 2014. La sua lotta, per la quale sta pagando un caro prezzo, ci rende umili e al tempo stesso è per noi fonte di ispirazione. Esprimo il mio sincero ringraziamento a sua figlia, la signora Jewher Ilham, che ha avuto il coraggio di venire qui tra noi in sua rappresentanza". Così il presidente del Parlamento europeo David Sassoli presentando il riconoscimento.

"È qui, nel cuore stesso della democrazia europea, che possiamo sentire, ma soprattutto ascoltare, la voce di coloro i quali non possono essere sentiti nei loro paesi. Attraverso il conferimento del premio Sacharov, questo Parlamento deve farsi portavoce della libertà di pensiero e di parola, una libertà estremamente preziosa", ha aggiunto Sassoli.(Segue)