A. Saudita lancia la sua "Davos del deserto", un anno dopo Khashoggi

Ihr

Roma, 29 ott. (askanews) - Alti funzionari statunitensi, presidenti stranieri e leader di importanti aziende internazionali, l'Arabia Saudita lancia oggi la sua "Davos del deserto" con grande entusiasmo, dopo la deludente edizione del 2018, boicottata dai principali leader internazionali a seguito dell'omicidio del giornalista dissidente Jamal Khashoggi.

Le autorità hanno annunciato che oltre 300 partecipanti provenienti da 30 Paesi parteciperanno alla Future Investment Initiative (FII), un evento annuale di tre giorni progettato per rendere il Paese un'economia vivace e attraente per gli investimenti esteri.(Segue)