Save the Children: subito porto sicuro ai bambini sulla Mare Jonio -2-

Red/Gtu

Roma, 28 ago. (askanews) - "Nessun genitore - ricorda Raffaella Milano - metterebbe in mare un bambino di quell'età se la terra fosse più sicura per sé ed i propri figli". Ora "le mamme e i bambini a bordo della nave Mare Ionio di Mediterranea devono poter sbarcare al più presto in un porto sicuro dove ricevere assistenza".

"Quelle donne e bambini, come le persone soccorse dalla nave Eleonore della Lifeline che si trovano nella stessa situazione, sono la conferma - conclude Save the Children - che non si tratta di un'emergenza imprevedibile ma di una realtà che deve essere affrontata con una soluzione strutturale condivisa".