Glassdoor: sbarca in Italia la piattaforma per cercare lavoro

Glassdoor Italia

Glassdoor sbarca in Italia: una piattaforma per la ricerca del lavoro, in cui anche i lavoratori delle aziende possono lasciare recensioni e consigli.

Glassdoor arriva in Italia

È una piattaforma che aiuta le persone a trovare l’azienda perfetta per loro e di informarsi nel miglior modo possibile sull’offerta lavorativa. Il Vice President e Managing Director EMEA, John Lamphiere ha risposto ad alcune domande.

“Glassdoor è davvero felice del lancio in Italia oggi. Vogliamo offrire al mercato italiano una proposta unica, che unisce informazioni condivise da persone che lavorano o hanno lavorato in una determinata azienda con la possibilità di prendere una decisione informata su dove vorrebbero andare a lavorare, ancora prima di candidarsi per il posto”.

La sostanziale novità sono proprio le recensioni, che forniranno alcuni dettagli come il salario medio, i vari benefit e la modalità di colloquio. Saranno i dipendenti stessi a scriverli, permettendo così ai candidati di avere un’idea precisa dell’azienda.

“Le recensioni e i contenuti sono informazioni per aiutare le persone a prendere una decisione. Stanno diventando sempre più parte della nostra vita di tutti i giorni, su dove mangiare, su dove prenotare voli o andare in vacanza. E questo principio vale anche per le persone che cercano un lavoro” ha aggiunto il presidente.

A livello globale conta circa 67 milioni di visitatori mensili e oltre 50 milioni di recensioni e contenuti. Una declinazione è rivolta anche alle aziende che offrono il lavoro.

“Chi offre il lavoro ha accesso in questo modo a candidati di talento che sono più consapevoli del tipo di azienda in cui vogliono lavorare. Glassdoor consente a queste di avere una sorta di vetrina nella quale mostrare perché un candidato dovrebbe scegliere proprio quella azienda. Sono le persone che conoscono meglio l’azienda che forniscono le informazioni a chi cerca il lavoro”.