Sbrinare il parabrezza dell’auto, il trucco con la busta di plastica

Sbrinare il parabrezza dell’auto, il trucco con la busta di plastica

Sbrinare il parabrezza della propria auto è forse una delle attività più fastidiose che possono capitare ad un guidatore durante la stagione invernale. Passare il raschietto sul vetro prima di mettere in moto può essere infatti un’operazione noiosa e alquanto faticosa, specie se fatta al freddo di questo giornate in cui il calo delle temperature sta facendo sentire i suoi effetti. Dagli Stati Uniti arriva però un efficace rimedio casalingo che in pochi secondi consente di eliminare ogni traccia di ghiaccio dal proprio parabrezza.

Sbrinare il parabrezza della propria auto

Come è possibile vedere in un video pubblicato da un automobilista di Wilson, nello stato americano della Carolina del Nord, basta semplicemente passare sul parabrezza una busta di plastica di quelle richiudibili precedentemente riempita di acqua calda. In questo modo il calore emanato dalla busta favorirà lo sciogliersi istantaneo del ghiaccio e l’acqua contenuta al suo interno potrà rimanere allo stato liquido senza congelarsi a contatto con il vetro gelido.

Uno stratagemma che in questo modo potrà evitare a centinaia di automobilisti di alzarsi presto la mattina, perdendo minuti poi minuti preziosi nel raschiare via la patina di ghiaccio depositatasi sui cristalli durante la notte.

Il rimedio dell’acqua e alcol

Non è però la prima volta che dagli Usa arrivano rimedi innovativi per sbrinare il parabrezza dell’auto. Qualche anno fa infatti, divenne virale un video del meteorologo di Knoxville Ken Weathers in cui sbrinava istantaneamente un parabrezza ghiacciato semplicemente spruzzando su di esso una miscela composta da un terzo di acqua e due terzi di alcol etilico. L’alcol etilico infatti ha un punto di congelamento inferiore rispetto a quello dell’acqua, il che significa che a contatto con il parabrezza freddo rimane comunque allo stato liquido senza quindi trasformarsi a sua volta in ghiaccio.