Scala, la Prima di Macbeth apre la stagione. Ovazione per Mattarella

·1 minuto per la lettura

La Prima del 'Macbeth' di Giuseppe Verdi diretta dal maestro Riccardo Chailly ha aperto la nuova stagione lirica del Teatro della Scala. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è stato salutato con una standing ovation per l'ultima 'performance di Sant'Ambrogio' del suo mandato. Ad accompagnarlo sua figlia Laura, che per l'occasione ha indossato un abito firmato Giorgio Armani. Mattarella è stato accolto dal sovrintendente Dominique Meyer, dal sindaco Beppe Sala, dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana e dal prefetto Renato Saccone.

Mattarella ha assistito all'evento del 7 dicembre da Capo dello Stato: il debutto era stato nel 2018 per l''Attila' di Giuseppe Verdi e due anni fa aveva presenziato alla Prima di 'Tosca' di Giacomo Puccini.

Tra i presenti anche la seconda carica dello Stato, la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, che siederà con Mattarella nel palco real,e e il ministro della Cultura, Dario Franceschini, con sua moglie Michela Di Biase. A fare gli onori di casa agli ospiti il sindaco Sala, il presidente Fontana e sovrintendente Meyer.