Scalfari, il dolore di Papa Francesco: "Soffro per la scomparsa del mio amico"

Scalfari, il dolore di Papa Francesco:
Scalfari, il dolore di Papa Francesco: "Soffro per la scomparsa del mio amico" (Photo by Giulia Candussi/Corbis via Getty Images)

Papa Francesco ha appreso "con dolore della scomparsa del suo amico, Eugenio Scalfari", spentosi il 14 luglio a Roma all'età di 98 anni. Lo fa sapere il portavoce del Vaticano Matteo Bruni. Il Papa, spiega, "conserva con affetto la memoria degli incontri - e delle dense conversazioni sulle domande ultime dell'uomo - avute con lui nel corso degli anni e affida nella preghiera la sua anima al Signore, perché lo accolga e consoli quanti gli erano vicini".

VIDEO - Chi è Eugenio Scalfari

Come si legge su Vatican News, dopo l’elezione alla cattedra di San Pietro, Papa Francesco ha avuto con Eugenio Scalfari contatti epistolari e un colloquio sui temi del rapporto tra fede e laicità, pubblicato nel volume edito da Einaudi-La Repubblica "Il Dio unico e la società moderna. Incontri con Papa Francesco e il Cardinale Carlo Maria Martini".

Proprio in risposta a Eugenio Scalfari, Papa Francesco il 4 settembre 2013 così scriveva fra l'altro su Repubblica all'ideatore del giornale: "La Chiesa, mi creda, nonostante tutte le lentezze, le infedeltà, gli errori e i peccati che può aver commesso e può ancora commettere in coloro che la compongono, non ha altro senso e fine se non quello di vivere e testimoniare Gesù". Il direttore di Civiltà Cattolica, padre Antonio Spadaro, ha sottolineato in merito a Scalfari: "Mi ha sempre colpito lo stile della sua interlocuzione con il Pontefice".

VIDEO - Madonna vuole incontrare il Papa ma è stata scomunicata: la storia è incredibile

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli