Scalfarotto all'Ordine dei consulenti su Tribunale brevetti -2-

Red/Mos

Roma, 15 lug. (askanews) - Allo stesso tempo ha evidenziato la necessita' che venga candidata la sede con le maggiori possibilita' di essere prescelta sulla base di criteri oggettivi quali ad esempio il numero di brevetti farmaceutici registrati, la presenza di aziende del settore, le connessioni infrastrutturali, la disponibilita' di strutture in loco etc. Scalfarotto ha pertanto aggiunto che, a suo personale parere, la citta' di Milano e' quella che meglio soddisfa questi requisiti, auspicando in conclusione che si arrivi comunque quanto prima ad una decisione unitaria da parte del Governo nella sua collegialit.