Scalfarotto: evitati nuovi dazi Usa, grande soddisfazione

Red/Sim

Roma, 15 feb. (askanews) - Grande soddisfazione per la decisione del governo degli Stati Uniti che non colpisce i prodotti italiani con dazi aggiuntivi è stata espressa dal Sottosegretario agli Esteri Ivan Scalfarotto che, assieme alla nostra Ambasciata a Washington ha incontrato, sensibilizzandole, nei giorni scorsi, tutte le principale autorità governative americane e aveva ottenuto l'invio di una lettera al Presidente Trump da parte di un gruppo di oltre 40 parlamentari statunitensi per salvaguardare i prodotti italiani da questa tornata di dazi. E' quanto si legge in una nota della Farnesina.

"Sono particolarmente soddisfatto dell'esito del negoziato e in particolare del fatto che sono state tenute in considerazione per la decisione finale tutte le argomentazioni a tutela del Made in Italy che abbiamo presentato nei giorni scorsi a Casa Bianca, USTR, Dipartimento del Commercio, Dipartimento di Stato e Congresso. L'Italia rischiava infatti dazi aggiuntivi su vino, pasta, caffè, pellame e molti altri prodotti agroalimentari e non solo, oltre che un inasprimento dei dazi su formaggi duri e liquori già stabiliti a ottobre - ha dichiarato Scalfarotto - si è trattato di un gioco di squadra tra Governo, Ambasciata d'Italia a Washington e associazioni imprenditoriali a conferma che l'Italia quando è in grado di fare sistema può raggiungere risultati significativi".