Scambiato per la preda, grave un cacciatore

webinfo@adnkronos.com

E' stato scambiato per una preda e il compagno di battuta di caccia gli ha sparato ferendolo gravemente. E' accaduto questa mattina all'Isola d'Elba (Livorno). Il ferito, un cacciatore di 62 anni, raggiunto da una scarica di pallini a una mano e a una gamba, è stato trasportato con l'elisoccorso all'ospedale di Cisanello a Pisa, dove è arrivato in codice rosso.  

Secondo il 118, il cacciatore, però, non sarebbe in pericolo di vita. L'uomo, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Portoferraio (Livorno), è stato colpito da una fucilata a pallini mentre si trovava a caccia nei boschi di Cavo. Lo sparo sarebbe stato esploso per errore da un compagno di battuta che aveva visto movimenti tra la vegetazione pensando fosse una preda.