Scambio storico prigionieri Russia-Ucraina dopo 5 anni conflitto -2-

Cgi

Roma, 7 set. (askanews) - Secondo il leader del Cremlino Vladimir Putin che aveva nnunciato lo scambio nei giorni scorsi "nella prospettiva storica questo accadrà inevitabilmente, ci sarà una normalizzazione delle relazioni, perché siamo due parti della stessa gente. Ne ho parlato molte volte. E per quanto riguarda il prossimo futuro, dipenderà in gran parte dall'attuale Leadership ucraina ", ha spiegato Putin.

Lo scambio non ha precedenti: 70 prigionieri, un "primo passo", secondo Kiev, verso la fine della guerra nella parte orientale del Paese. "Abbiamo fatto il primo passo", ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky dopo aver stretto la mano sulla pista del principale aeroporto di Kiev a ciascuno degli ucraini tornati da Mosca.

(Segue)