Scambio Suso-Under: il Milan vuole un conguaglio economico dalla Roma

Il Milan chiede alla Roma un conguaglio economico nell'ipotetico scambio tra Suso e Under: ma la trattativa non decolla.

Il Milan vuole regalare a Stefano Pioli un giocatore capace di giocare sulla fascia, sia a centrocampo che in attacco (in un eventuale ritorno al 4-3-3, anche a gara in corso). Uno dei nomi che, per gennaio, piace di più al Diavolo è senza dubbio quello di Cengiz Under.

Per il calciatore turco doveva essere l'anno della consacrazione ma, tra infortuni ed uno scarso feeling con Paulo Fonseca, fino a questo momento è stato tutto l'opposto.

Tra Roma e Milan negli scorsi giorni è nata l'ipotesi di un possibile scambio di giocatori: Under in rossonero e Suso in giallorosso. Ma, secondo 'La Repubblica', uno dei motivi per cui la trattativa non decolla è la richiesta del Milan di un conguaglio economico a suo favore.

Evidentemente Boban, Massara e Maldini valutano il cartellino di Suso di più rispetto a quelo di Under. Ma in tutto questo ci sono anche da capire le strategie della Roma dopo l'acquisto (se si concretizzerà lo scambio con Spinazzola) di Politano: giocatore molto simile a Suso, che potrebbe tappare l'arrivo dello spagnolo.

Più o meno per lo stesso ruolo, invece, per giugno l'obiettivo principale è Dani Olmo, anche se la richiesta della Dinamo Zagabria resta alta, sui 30 milioni di euro.