Scanavino: transizione verde continui a garantire produttività

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 apr. (askanews) - "L'obiettivo che deve guidarci da qui ai prossimi anni, resta sempre la sostenibilità economica, sociale e ambientale. Io sono molto d'accordo con ciò che ha detto Patuanelli. L'agricoltura è pronta a rispondere alle nuove sfide e vuole essere al centro di questo processo di cambiamento, ma serve collaborazione e attenta analisi delle esigenze del settore". Lo ha detto il presidente della Cia, Dino Scanavino, intervenendo alla direzione nazionale di Cia-Agricoltori Italiani alla presenza del ministro delle Politiche agricole Stefano Patuanelli.

Secondo Scanavino "non possono essere individuati obiettivi e percorsi senza fornire agli agricoltori tutti gli strumenti necessari per continuare a produrre, contrastare i cambiamenti climatici così come nuovi parassiti e malattie, difendere l'ambiente e rispondere alle richieste dei consumatori. Per questo chiediamo che si tenga conto delle tempistiche dei processi produttivi e del progresso scientifico e tecnologico perché - ha concluso il presidente Cia - per dare un contributo alla transizione ecologica, dobbiamo poter continuare a vivere della nostra attività".