Scandalo Vaticano, Segreteria Stato si costituirà parte civile

·1 minuto per la lettura

La Segreteria di Stato del Vaticano si costituirà parte civile nel processo che verrà celebrato nei confronti del cardinale Angelo Becciu e di altri nove rinviati a giudizio nell’ambito dell’inchiesta legata allo scandalo del palazzo londinese. A rappresentarla sarà l’avvocato Paola Severino.

Dall'ex Sostituto della Segreteria di Stato ai finanzieri Gianluigi Torzi e Raffaele Mincione, il Vaticano manda a processo il 27 luglio prossimo dieci tra laici ed ecclesiastici per le inchieste partite dallo scandalo del palazzo di Sloane Avenue a Londra. Rinviate a giudizio anche quattro società, una riconducibile alla 'dama del Cardinale', l'imprenditrice cagliaritana Cecilia Marogna, e tre all'ex gestore delle finanze vaticane Enrico Crasso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli