Scanu nella bufera per la frecciatina: "La protuberanza incorporata"

·1 minuto per la lettura
Valerio Scanu Lauro
Valerio Scanu Lauro

Dopo l’esibizione di Achille Lauro alla prima serata del Festival di Sanremo 2021 Valerio Scanu ha criticato pubblicamente il look dell’artista.

Valerio Scanu contro Achille Lauro

Con le sue performance al Festival di Sanremo Achille Lauro ha diviso l’opinione del pubblico tv: tra i telespettatori c’è chi ha amato i suoi look e chi invece ha pubblicamente criticato il cantante. Tra i critici a quanto pare vi è anche il collega Valerio Scanu, che a proposito dell’esibizione “glam rock” di Lauro ha dichiarato:

“L’ho trovato molto sovrastrutturato, tutto molto di contorno. Il messaggio di ieri era molto forte, ma dopo aver visto un bello show come Il Cantante mascherato a me è sembrato che uno de Il Cantante mascherato fosse scappato a Sanremo”. Scanu ha continuato paragonando Lauro a Lady Gaga e affermando che lei “Nel 2009 lo aveva già fatto”. E ancora: “Quest’anno la tutina aveva anche la protuberanza incorporata”. In molti non hanno apprezzato i commenti di Valerio Scanu al collega, e infatti sui social è scoppiata una bufera contro il cantante.

Durante la seconda serata della kermesse Lauro ha omaggiato Mina con il suo look e ancora una volta Scanu ha scagliato una frecciatina contro Achille Lauro: “Mina ce mancava…”, ha scritto sarcastico. Achille Lauro replicherà? Come sempre, sui social, si è creato un putiferio per i look del cantante e in tanti hanno affermato di non averlo trovato “originale”. Achille Lauro riuscirà a far cambiare idea al pubblico durante le ultime 3 serate della kermesse?