Scanzi-Marattin, scintille in tv

webinfo@adnkronos.com

"Fai più teatro che giornalismo". "Tu fai politica e fai teatro male". Scintille tra Luigi Marattin e Andrea Scanzi a Otto e Mezzo. "Sapete perché Marattin e i renziani fanno tanto casino ma stanno dentro il governo? Perché in natura non esistono. Quando è nata Italia Viva, Matteo Renzi pensava di aver creato la montagna. Purtroppo per lui, la montagna ha partorito il topolino. Renzi era convinto di aver fatto il capolavoro della vita. Abbaiano ma non mordono, Renzi in natura non c'è", dice il giornalista. "Scanzi è ossessionato da Renzi, lo sogna anche la notte. Scanzi, fatti una vita", dice Marattin. "Marattin senza Renzi non esiste nemmeno in natura", la replica del giornalista.