Scanzi vaccinato, boom iscritti a 'panchina vaccinale' della Asl Arezzo

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Boom di iscritti, oltre 6.000, alla 'panchina vaccinale' della Asl Toscana Sud Est, la stessa dove venerdì scorso si è vaccinato anche il giornalista Andrea Scanzi. La cifra delle adesioni è stata resa nota dalla stessa Asl, la prima in Toscana ad aver aperto ufficialmente da sabato 20 marzo una pagina online (www.uslsudest.toscana.it/adesione-vaccinazione-covid-dosi-avanzate) per raccogliere le adesioni tra i residenti nelle province di Arezzo, Siena e Grosseto.

Tramite questo modulo online è possibile segnalare la propria disponibilità alla vaccinazione anti-Sars-Cov-2 nel caso siano presenti dosi avanzate alla fine delle sedute di vaccinazione. La 'panchina vaccinale' è riservata alle persone che già adesso possono vaccinarsi con AstraZeneca. E cioè: personale docente e non docente; forze dell’ordine e forze armate; persone nate tra il 1941 ( che non abbiano ancora compiuto 80 anni) e il 1950.

Chi offre la sua disponibilità, dovrà garantire di essere in grado di raggiungere il centro vaccinale entro 20 minuti dalla telefonata che riceverà dal centro stesso. L’obiettivo è quello di evitare gli sprechi e consentire il totale utilizzo dei vaccini disponibili. Possono accedere alla 'panchina vaccinale' sia i conviventi delle persone affette da determinate patologie sia i conviventi ed i caregivers delle persone con grave disabilità.