Scappano all’alt della polizia e si schiantano: 3 arresti a Milano

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 28 gen. (askanews) - Ieri pomeriggio a Milano i poliziotti del commissariato Bonola hanno arrestato tre marocchini di 21, 28 e 31 anni che, dopo non essersi fermati all'alt intimato dagli agenti nei pressi di piazzale Lotto, sono fuggiti per poi schiantarsi con l'auto contro un new jersey all'angolo tra via Sant'Elia e via Natta. Lo ha riferito la questura del capoluogo lombardo, spiegando che per i tre sono scattate le manette per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e per detenzione di stupefacenti, dato che sull'auto sono stati trovati oltre 200 grammi di eroina e circa 50 grammi di hashish.

Fuggiti a folle velocità su un'auto di grossa cilindrata, gli uomini a bordo dell'auto di grossa cilindrata, dopo aver urtato alcune auto in transito, ha impattato contro la barriera di sicurezza nella strada in zona Lampugnano. I quattro uomini che erano a bordo hanno provato a fuggire a piedi all'interno del parco Monte Stella, dove i poliziotti sono riusciti a bloccarne tre: uno dei quali ha anche colpito con una pietra un poliziotto, procurandogli lesioni guaribili in 15 giorni. Le ricerche proseguono per individuare e catturare il quarto uomo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli