Scarpe da trekking invernali

scarpe da trekking

Per praticare uno sport come il trekking che consiste in percorsi irti e difficoltosi, bisogna puntare su un abbigliamento e scarpe che siano adatte. Le scarpe da trekking sono una calzatura adatta e potete contare su tantissimi modelli che fanno al caso vostro permettendovi di camminare in comodità e senza problemi o dolore ai piedi.

Scarpe da trekking invernali

Per mettersi in cammino e iniziare il proprio percorso su terreni scoscesi e sentieri ripidi, oltre che sali e scendi, un paio di calzature sono l’ideale soprattutto per chi pratica trekking. Per quanto riguarda le scarpe da trekking, bisogna semplicemente recarsi in un negozio e scegliere il tipo di calzatura che sia adatto in modo da trovare quella maggiormente adatta ai piedi e a come ci si sente indossandola.

Per le scarpe da trekking, ci sono alcune regole che è bene considerare prima di scegliere il modello adatto. I trekker, coloro che praticano trekking, dovrebbero averne due paia:

  • Una pesante a isolamento termico, per climi umidi e freddi, magari da poter praticare il trekking anche sulla neve, durante i periodi invernali
  • un’altra deve essere traspirante e leggera con una suola che sia in grado di reggere l’impatto con suoli rocciosi e aspri.

Prima di acquistarla, ci sono degli elementi tecnici che dovete prendere in considerazione per quanto riguarda le scarpe da trekking:

  • Comfort, deve essere comoda in modo da poter camminare senza dolori o vesciche
  • Traspirante e impermeabile, quindi adatta in condizioni avverse, come pioggia e neve
  • Leggera, non particolarmente pesante
  • Performante che permetta di avere massima libertà di movimento.

La suola è una componente essenziale in quanto deve garantire torsioni minime, avere una buona tenuta laterale soprattutto in condizioni climatiche difficili, una ottima capacità di assorbimenti degli urti quando si trova davanti a terreni particolarmente scoscesi e scivolosi.

Scarpe da trekking invernali: trend

Per chi non sa quale calzatura sia maggiormente adatta per il trekking, provate a dare una occhiata alle ultime tendenze che propongono calzature specifiche. La membrana in Gore-Tex è sicuramente una innovazione per quanto riguarda le scarpe da trekking invernali. Si tratta di una struttura che rispetta ogni caratteristica e requisito essenziale, permettendo un buon passaggio dell’aria, quindi traspirante e impermeabile.

Inoltre, per via del Gore-Tex, ci sono alcune calzature particolarmente adatte:

  • Performance Comfort: si adattano perfettamente ad alcune attività all’aria aperta, come l’escursionismo e, appunto, il trekking,
  • Insulated Comfort: vanno molto bene per il clima invernale in quanto mantengono il piede caldo e asciutto.

Gli king boots, ovvero le scarpe da trekking, sono di grande moda e si differenziano per un aspetto urbano e moderno. Oltre per il trekking, potete anche indossarli in qualsiasi momento del giorno. Sono tantissime le case di moda e i brand che puntano su questo articolo rivisitandone la forma e anche i materiali.

Potete anche indossarli in ufficio con dei pantaloni diritti dalla linea classica. Berluti e Moreschi propongono dei pellami dipinti a mano o anche modelli con la suola in coccodrillo. Si differenziano anche per le varie tonalità, quali camoscio o pelle toscana con supporti imbottiti e tessuto a maglia. Superga propone tomaia in pelle scamosciata e Dsquared con la linguetta imbottita.

Si consiglia anche di dare una occhiata a veri e propri marchi specifici nell’abbigliamento da trekking come Salomon e Quechua.