In scavi Paestum scoperto un frammento di scultura arcaica -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 12 set. (askanews) - Questo rinvenimento si inquadra in un più ampio progetto di studi sul Santuario di Athena volto a indagare l'area sacra, in particolare le fasi più antiche. "Per nostra fortuna non tutto il santuario è stato scavato negli anni '20 e '30 ed esistono ancora aree intatte da indagare - dichiara Fausto Longo, direttore della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell'Università di Salerno - Anche quest'anno, l'équipe di ricerca salernitana sta scavando l'edificio sud-est al quale erano state attribuite le terrecotte architettoniche esposte nel Museo, tra i documenti più antichi provenienti da questa zona dell'area archeologica".

Tutti i giorni sarà possibile visitare lo scavo in corso. L'appuntamento è dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 12.30, per poter osservare gli archeologi al lavoro e dialogare sui temi dell'archeologia e della ricerca archeologica di Paestum.