Scende ancora l’Rt: 0,81. Ieri record di vaccini: oltre 370mila

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 23 apr. (askanews) - E' ancora in calo e si attesta a 0,81 l'indice Rt nazionale, rispetto allo 0,85 della scorsa settimana. È quanto emerge, a quanto si apprende, dal monitoraggio settimanale del Ministero della Salute-Iss sull'andamento dell'epidemia in Italia.

Oltre all'Rt, è in calo in Italia, questa settimana, l'incidenza settimanale dei casi ogni 100.000 abitanti: si attesta a 157,4, rispetto al 160,5 di sette giorni fa.

Sul fronte vaccini, ieri nuovo record di somministrazioni giornaliere: "Abbiamo raggiunto oltre 370mila. Un segnale importante che dimostra come la campagna vaccinale stia andando nella giusta direzione. Nell'ultimo mese si è registrato un aumento del 50% di inoculazioni rispetto al mese precedente. Le dosi che riusciamo a somministrare in un giorno con il nuovo piano vaccinale venivano somministrare in una settimana con il vecchio piano varato dal precedente Governo", ha fatto sapere il sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

"Ringrazio le Regioni per aver seguito il cambio di passo suggerito dal Governo Draghi, ma soprattutto ringrazio tutti i nostri vaccinatori per l'impegno e la passione che quotidianamente riversano nella lotta contro il virus. La loro azione è fondamentale per raggiungere nel minor tempo possibile l'obiettivo delle 500mila vaccinazioni giornaliere, obiettivo che confido, con questo ritmo e con le milioni di dosi di vaccino in arrivo nei prossimi giorni, otterremo a maggio", ha concluso Costa.