Schengen: Francia, Ue si organizzi. Ha 11 mesi per cambiare il Trattato

(ASCA-AFP) - Lussemburgo, 26 apr - ''O l'Europa si organizza,

oppure no, le restano 11 mesi'' per cambiare i criteri del

Trattato Schengen, che ad oggi permette a ''400mila

irregolari l'anno'' di varcare i confini dell'Ue, ospitando

''dai 2 ai 4 milioni di clandestini''. Cosi', il ministro

francese Claude Gueant, di fronte al consiglio degli Interni

di Bruxelles, ha ribadito l'ultimatum lanciato nei giorni

scorsi dal presidente Nicolas Sarkozy.

Si e' trattato di una mossa ''non elettorale'', ha

precisato Gueant, ad una settimana dalla firma, insieme al

collega tedesco Hans-Peter Friedrich, di una lettera di

proposte in materia di immigrazione in cui si chiede che si

rivedano i meccanismi per il ripristino dei controlli alle

frontiere interne a fronte di massicci flussi migratori, fino

a un tempo di 30 giorni circa.

Ricerca

Le notizie del giorno